Rassegna Stampa

Mileto-Nicotera-Tropea verso il Sinodo. Domani convegno sul tema “Guardando alla Chiesa che sogniamo”

Riportiamo l'articolo pubblicato online da Agenzia SIR il 20 settembre 2017.

“Vogliamo accettare la sfida che il Sinodo ci lancia per metterci gioiosamente al servizio del Vangelo e del mondo realizzando una nuova immagine di Chiesa missionaria, o se si preferisce ‘in uscita’, in modo che fedeli e pastori ci mettiamo a cercare insieme la volontà di Dio sforzandoci di riuscire ad essere il lievito forte che fa lievitare la pasta, lasciandoci stanare tutti da ogni forma di quieto vivere, o, peggio, di autoreferenzialità, distruttivi del camminare insieme nella linea del Vangelo”.
Con queste parole il vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea, mons. Luigi Renzo, parla del Sinodo diocesano che si svolgerà dal 2017 al 2020.
Una bozza dell’Istrumentum laboris verrà presentata venerdì pomeriggio al termine del convegno diocesano che si aprirà domani sera sul tema “Guardando alla Chiesa che sogniamo” con la presenza, domani, dell’arcivescovo di Spoleto-Norcia, mons. Renato Boccardo, che racconterà l’esperienza sinodale portata avanti nella diocesi umbra. Mons. Renzo aggiunge: “Lo stile di vita del cristiano deve essere un modo di vivere riconoscibile da tutti, uno stile che prende forma nei gesti quotidiani anche i più semplici e banali, intrecciando tra loro la nostra esperienza personale più intima con la dimensione sociale e pubblica della fede”. Il convegno – spiega mons. Renzo – “segnerà il nostro lavoro di riflessione, di confronto e di scelte pastorali comuni, guardando avanti al cammino che la nostra Chiesa diocesana è chiamata a percorrere nei prossimi anni”.